Il progetto

La moto è emozione e l'emozione è il moto della vita.

Dall'unione di queste due parole nasce il nostro progetto.

Crediamo nella forza della scrittura. Una forza in grado di suscitare emozioni. Crediamo che raccontando episodi,  storie, vicende sia possibile far riaffiorare sentimenti e stati d’animo e magari provocare quelle reazioni fisiologiche che vengono definite “emozioni”.

Le emozioni sono il moto della vita, è attraverso loro che ci sentiamo vivi e con il nostro progetto ambiamo a farle vivere o rivivere.

Far riviere le gesta di personaggi che hanno dato emozioni a generazioni di motociclisti e non solo.

Ricordare imprese, luoghi, momenti.

Dar voce a personaggi che hanno vissuto e trasmesso emozioni.

Creare eventi o collaborare con chi crede che le due ruote possono far provare emozioni, magari anche verso chi non è meno fortunato e le due ruote non può guidarle. 

Dare uno spazio a tutti coloro che vogliono condividere e raccontare le emozioni vissute grazie a quel magico strumento dispensatore di emozioni che sono le moto e il loro mondo.

Tutto questo è il progetto motoemozione. Perchè crediamo che educare all'emozione sia possibile e fare del bene con le due ruote sia un dovere di tutti coloro che si definisco "mezzi di informazione".

 

Le fiabe dei Motociclisti

Loris Capirossi - il romanzo