MV F3 800 RC. Emozioni Racing.

Al mondo ci sono tante belle moto...ma MV è un'altra cosa. Questo è stato il pensiero che più spesso abbiamo avuto durante la prova di una delle più belle moto di tutto il panorama motociclistico. Una moto in grado di regalare emozioni non solo legate all'estetica, ma soprattutto nei cordoli di un circuito.

GUARDA LA NOSTRA PROVA VIDEO

 

LA POTENZA E' NULLA SENZA CONTROLLO.

Il tre cilindri 800 della f3  in numeri: 148 CV (108,8 kW) di potenza a 13.000 giri/min e 88 Nm (8,97 kgm) di coppia a 10.600 giri/min. Una potenza che, a dispetto di questi numeri, risulta semplice da gestire. L'elettronica interviene in maniera discreta e modula l'erogazione in modo progressiva e dolce.

Il circuito Tazio Nuvolari  di Cervesina, in provincia di Pavia, non consente di sfruttare tutta questa potenza ma è comunque possibile apprezzare oltre all'eccezionale comportamento dinamico, in questo modello RC, il sound, sempre emozionante, proveniente dallo scarico SC. Questa edizione prodotta in soli 250 esemplari oltre allo scarico dell'azienda milanese è impreziosita da ulteriori chicche, come le leve freno e frizione in ergal, che abbinate alla livrea del reparto corse la rendono ancor più fascinosa.

L'impianto frenante si è dimostrato validissimo, l'ABS Bosch 9 PLUS a due canali di ultima generazione mette a disposizione la funzionalità RLM (Rear Wheel Lift-up Mitigation), che modula la pressione nel circuito idraulico dei freni anteriori.

Una moto che si rifà alle competizioni, non è un caso che la sorellina più piccola, la 675, ormai da anni continua ad ottenere podi nella super sport mondiale, segno della bonta del progetto. Un esempio di soluzione importata dalle compitizioni  è l'albero motore controrotante che permette di ridurre l'inerzia nei cambi di direzione migliorando il bilanciamento del motore. Tutto questo a vantaggio esclusivo della maneggevolezza.

Il rapporto peso-potenza della F3 800 è pari a 1,17 kg/CV.

Il motore tre cilindri spinge con vigore dai 6000 giri, l' erogazione non è mai violenta e anche l'allungo  è una delle cose che più ci ha impressionato.

A dispetto delle diverse opzioni offerte dalle mappature abbiamo solo provato la tipologia sport. Complice l'immediato e inaspettato feeling non abbiamo sfruttato la possibilità di cucirci ancor più la moto addosso, offerta dalla mappatura "custom", completamente personalizzabile dal pilota, che insieme alla rain e alla normal va a completare le opzioni offerte in termini di mappatura. La piattaforma di gestione elettronica, sviluppata in gara, si basa sul MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System). I principali interventi hanno permesso di migliorare l'efficacia del Ride by Wire con le sue 4 mappe personalizzabili.

 

GUARDA LA NOSTRA PROVA VIDEO

 

UNA SEMPLICITA' IMBARAZZANTE.

La cosa che più stupisce è senza dubbio il feeling che si crea con la moto già dopo poche curve. Una moto che richiama velocità, dinamicità ed emozioni da pista. Non appena si esce dalla corsia dei box, stupisce per la semplicità e l'immediatezza con la quale reagisce ai cambi di direzione. Impressiona la ciclistica e la facilità con cui raggiunge la corda e si rialza. Gli innesti in curva sono sempre accompagnati da una fiducia totale. Il balletto tra le curve è semplicemente fantastico. Anche la posizione, per quanto sia una supersportiva, non è troppo caricata in avanti. Il mix è qualcosa di raro. L'800 è il perfetto incontro , fra la potenza dei mille e la ciclistica di una 600.

A bordo di questa f3 hai un solo pensiero: divertirti!

 

GUARDA LA NOSTRA PROVA VIDEO

RC - REPARTO CORSE: UNICITA'.

E' il Kit RC che trasforma un'opera d'arte in una vera e propria belva da pista. Al già citato scarico SC, viene infatti incluso nel kit la centralina con mappa dedicata allo scarico, le leve freno e frizione in ergal, il telo coprimoto, il cavalletto posteriore e il copricodino monoposto.

Un prezzo non alla portata di tutte le tasche, poco meno di 21.000 euro, ma  un oggetto in grado di dare emozioni totali, dal semplice guardarla restandone incantati fino al poterla guidare in pista con una relativa tranquillità data da un grande progetto che coniuga elettronica, ciclistica e potenza.

Una vera e propria opera d'arte in movimento tra i cordoli.

 

COSA CI HA CONVINTO

La "facilità" nel gestirla, l'immediata confidenza che  si crea.

Un peso da 600cc ma con parecchia cavalleria in più.

Il sound prodotto dallo scarico SC e una posizione di guida non faticante.

 

COSA NON CI HA CONVINTO

Difficile davvero trovare qualche difetto a questa moto. Forse la strumentazione che, paragonandola ad altre MV e competitor, è meno di impatto e sembra più datata.

ULTERIORI INFORMAZIONI SULLA F3 800 RC DIRETTAMENTE DAL SITO MV

 

Per questa prova abbiamo usato:

CASCO: PREMIER HELMETS

STIVALI: TCX BOOTS

TUTA: DAINESE.

Per nostri acquisti: https://twowheels.store

   

SI RINGRAZIA:

MV AGUSTA

EMILIANO MALAGOLI, CHIARA VALENTINI E TUTTI I DI.DI.

 LA NOSTRA PROVA VIDEO LA TROVI NELLA SEZIONE MOTOEMOZIONE DI ALTHEONETTV, LA PIATTAFORMA VIDEO DEDICATA AGLI AMANTI DELL'ARTE, DEI VIAGGI E DEI MOTORI.

Informazioni generali

 

MotoreTre cilindri, 4 tempi, 12 valvole
TelaioTubolare a traliccio in acciaio ALS
Cilindrata totale798 cm3
Sospensioni anterioriForcella Marzocchi oleodinamica a steli rovesciati
Potenza massima112,5 kW (153 CV) a 13.250 giri/min
Sospensione posterioreProgressiva, monoammortizzatore Sachs
Coppia massima88 Nm (8,97 kgm) a 10.600 giri/min
Freno anteriore + sistema ABSA doppio disco flottante (Ø 320 mm)
Sistema di gestioneSistema integrato di accensione-iniezione MVICS
Freno posteriore + sistema ABSA disco in acciaio (Ø 220 mm)
Quick-shift elettronicoMV EAS 2.0 (Electronically assisted Shift up&down)
Velocità massima270.0 km/h
FrizioneMultidisco in bagno d’olio
Peso a secco165 kg

 

 

Le fiabe dei Motociclisti

Loris Capirossi - il romanzo