Le fiabe al Regina Margherita: 50 Consolle donate

LE FIABE AL REGINA MARGHERITA E OLTRE...
Nuovo record per le fiabe e per tutti coloro che in questi anni ne hanno sostenuto l'attività: 50 playstation donate ai reparti di oncoematologia e agli appartamenti della Casa Ugi del Regina Margherita di Torino.
Un traguardo che va diviso tra gli sponsor, che hanno permesso la pubblicazione dei volumi la cui totalità delle vendite viene destinata all'acquisto di consolle da donare alle pediatrie, passando per tutti coloro che hanno donato oltre 500 giochi da abbinarci, fino ad arrivare a tutti coloro che hanno acquistato i volumi.


In una giornata di freestye hospital, uno dei consueti appuntamenti che Vanni Oddera organizza al Regina Margherita, una giornata di festa a favore dei bimbi ricoverati nel reparto di oncolematologia, in cui porta moto elettriche minimoto e bici per far vivere una giornata diversa dalla routine ospedaliera, si è aggregato come a volte succede, l'autore del volume delle fiabe Ernest Pozzali che ha portato in dono 50 Playstations alla struttura.
Una giornata di festa dove tanti gli amici di Vanni hanno raccolto l'invito del campione di freestyle e hanno vissuto una giornata ricca di emozioni e stati d'animo contrastanti.
C'era il pilota Andy Winlkler con una seconda moto elettrica che insieme alla KTM di Vanni portava i piccoli pazienti nel corriodio della pediatria, c'erano rappresentanti della Gas Gas che hanno portato delle piccole moto elettriche in grado di riscuotere un successo incredibile tra i piccoli pazienti. C'erano i riders delle due ruote a pedali capitanati da Nick Pescetto che insieme ad Angelo Enduro Blogger (autore del video) si prodigavano per raggiungere l'obiettivo comune: far divertire i bambini, strappare sorrisi e non far pensare a cure, malattie e terapie.
A completare una giornata di festa è arrivata poi a chiusura la donazione delle consolle.


"Ormai abbiamo oltrepassato 20 ospedali con oltre 250 consolle donate in diverse pediatrie, principalmente del nord italia, ma questa volta è stata davvero speciale. Non tanto per il numero di play donate, un record assoluto per me, ma per aver vissuto una giornata unica. Da un lato la professionalità e ospitalità di tutto il personale della pediatria e di Casa Ugi, e dall'altro la carica di Vanni e di tutte le persone di cui si circonda. Persone fantastiche che decidono di donare il proprio tempo agli altri e rappresentano un esempio da seguire. E su tutti i piccoli pazienti che con un singolo sorriso ci insegnano l'importanza delle cose semplici ed essenziali, facendoci ricordare sempre la vera scala di valori che dovrebbe essere la guida delle nostre scelte e soprattutto il criterio su come impiegare il nostro tempo". Riassume così Ernest la giornata torinese.
50 Consolle donate alla struttura ripartite tra i reparti di pediateria oncologica, trapianto e negli appartamenti di casa ugi. Una giornata ricca di emozioni per tutti i partecipanti.
Tuttavia Ernest non si ferma anzi nel periodo estivo gira la manopola del gas e ecco che già il giorno dopo era in pista per presentare una nuova iniziativa questa volta allo Spitz di Varese in compagnia di una grandissima persona, quel Giovanni Verga che quasi 40 anni fa creò il Comitato Maria Letizia Verga, una delle realtà italiani più importanti per la cura e la ricerca della leucemia infantile. Così spiega Ernest il motivo della serata "Al Letizia Verga 3 anni fa abbiamo donato 25 Playstation 3 per tutte le camere della struttura di Monza, a distanza di anni però alcune si sono guastate  (questo perchè le cure a cui devono essere sottoposti i bimbi sono invasive e debilitanti e spesso l'unica attività di gioco che riescono a fare è quella di giocare alla playstation, magari in coppia con un familiare o amico, NDR). Quelle guastate sono state sostituite da alcune playstation 4 donate privatamente. Per non creare delle differenze tra i bambini, dove in alcune camere ci sono le 3 e in altre le 4,  abbiamo deciso di organizzare una raccolta fondi per acquistare playstation 4 da installare in tutte le camere. Il motivo della serata varesina è presentare questa raccolta ed è stato per me un privilegio aver condisivo il palco con Giovanni Verga".


L'appuntamento per la donazione delle consolle è tra un mese, periodo che si è dato Ernest per raccogliere il necessario e chiudere la raccolta.
"In questi anni ho toccato con mano il grande cuore dei motociclisti e spero anche in questa occasione  di avere conferma di quello che è il mio credo: le moto fanno bene e i motociclisti sono persone straordinarie".
Per chi volesse contribuire e supportare questa raccolta le strade sono due: acquistare i volumi delle fiabe, online su www.twowheels.store o  attraverso donazione diretta al Comitato Maria Letiza Verga attraverso bonifico diretto, IBAN: IT 62 E 03359 01600 100000000502 intestato a: Comitato Maria Letizia Verga Onlus, causale: "PROGETTO FIABE".

I migliori prodotti per bikers solo da